Equinozio di primavera: timelapse, 4 stagioni in 60 secondi!

Scritto da: -

C'è chi è riuscito a realizzare un sorprendente video sul trascorrere di un anno e a riassumerlo in soli 60 secondi! E' il norvegese Eirik Solheim, che ha registrato pochi secondi al giorno per un anno. Ecco il bellissimo risultato!

Seasons.jpg

Fiuuu… e anche questa volta è passato! Ma come cosa? L’inverno ovviamente!

Si lo sappiamo benissimo, anche l’inverno ha i suoi lati positivi. Ci si può dedicare agli sport sulla neve, si possono passare serate in casa al calduccio davanti ad un buon film, ci si può dedicare a molti hobby come la lettura; e per chi non vuole restare a casa, l’inverno diciamolo, con quelle temperature gelide ci spinge a riscaldarci stando vicini ai nostri simili, e quindi via a seratine tra amici, party, ristorantini, caminetti… e poi la stagione fredda dipinge bellissimi paesaggi, trasmette un’atmosfera triste che piace ai poeti, e chi di noi non lo è?

Ma dopo un po’, anche l’inverno con la sua stramaledettissima poesia può dare noia, anzi forse di più! E allora, ecco che iniziamo a desiderare la bella stagione, il sole, il caldo, le lunghe giornate, il risveglio della terra e degli ormoni, wow! Siamo arrivati all’equinozio di primavera e già sentiamo i primi caldi, già dimentichiamo la giacca in macchina perchè ci piace fare quattro passi in camicia!

Ma adesso basta con questi argomentini da bar, tipo è meglio l’inverno o è meglio l’estate: la verità è che il susseguirsi dei mesi regala alla nostra vista e ai nostri sensi delle emozioni bellissime e primordiali, come l’immenso spettacolo che adesso vedremo nel video in timelapse che vi presentiamo oggi: il passare di una stagione ripresa da un solo punto di vista (uno stupendo panorama boschivo).

C’è chi è riuscito a realizzare un sorprendente video sul trascorrere di un anno e a riassumerlo in soli 60 secondi! E’ il norvegese Eirik Solheim, che ha registrato pochi secondi al giorno per un anno. Ecco il bellissimo risultato!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!